Benvenuto alla nostra scuola

L’Istituto Comprensivo Parmigianino si costituisce nell’a.s. 2007-2008 con l’aggregazione della scuola media “Parmigianino” e delle scuole primarie P. Cocconi e F. Corridoni, già appartenenti al IV Circolo Didattico. Fa parte dell’Istituto Comprensivo anche il Centro Territoriale Permanente per l’Istruzione e la Formazione in età adulta (CTP http://ctp.scuole.pr.it/).         Continua...... 


 

 

 
CONVOCAZIONI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PARMIGIANINO
 
 
Elenchi alunni classi prime a.s.2015-2016
 
Classe 1A     Classe 1B     Classe 1C     Classe 1D     Classe 1E     Classe 1F     Classe 1H
 
 
 
 
Rally di matematica a squadre: gran sfida tra trenta classi

20/05/2012 - 16:27

di Enrico Gotti

Il segreto della matematica? «Bisogna partire dal problema, non dalla soluzione. Così come si fa nella vita» spiega Maria Gabriella Rinaldi, che all’università di Parma insegna come insegnare la matematica. Risolvere problemi può essere un gioco di squadra entusiasmante. Lo dimostra il ventesimo «rally matematico» che si è svolto ieri al campus, nella facoltà di Ingegneria. 

Nelle finali si sono sfidate una trentina di classi, dalla terza elementare alla seconda superiore, da Piacenza a Suzzara. La manifestazione di ieri è la tappa di un lavoro durato tutto l’anno, che ha coinvolto, per la selezione delle squadre in finale, 458 classi, 10.000 studenti, 300 professori. Oltre a Maria Gabriella Rinaldi, l’organizzazione è stata curata da Daniela Medici, docente universitaria di storia della matematica. Come sempre hanno collaborato per correggere e seguire gli alunni, volontariamente, docenti, studenti, laureati e il personale tecnico amministrativo dell’università.

«La matematica non è l’applicazione di formule. Se si affronta così non ci si rende conto della sua grandezza, non ha senso, non si suda il risultato. – sostiene la professoressa Rinaldi - La cosa bella del rally è che gli studenti lavorano a squadre, non c’è un solo genio all’opera, e spesso quelli considerati più deboli hanno le idee migliori e prendono fiducia».

 Gli alunni avevano a disposizione 50 minuti per superare le prove, durante i quali si sono divisi a gruppi. Il punteggio finale è andato alla classe. Questi i vincitori: la 3ª B di Praticello di Gattatico, la 4ª B della Pezzani di Piacenza, la 5ª C di Rovereto di Cadeo, per quanto riguarda le elementari. La 1ª H Parmigianino, la 2ª A della scuola Lepido di Reggio Emilia, la 3ª A di Campegine. Alle superiori hanno trionfato la 1ª A del Marconi, la 2ª D dell’Ulivi. Nella categoria che non comprendeva i licei scientifici si sono piazzate ai primi posti la 1ª G e la 2ª A del Romagnosi. Le altre classi parmigiane finaliste sono state la 3ª C del Maria Luigia per la scuola primaria, la 2ª B Don Carrozza di Salsomaggiore, la 3ª A del Maria Luigia per le medie, la 1ª C del Marconi, la 1ª F del Bocchialini e la 2ª T del Marconi, per le superiori.

 

Giornalino della  2^ H
 
 

Non sempre o non per tutti la matematica è noiosa.

All’I.C. Parmigianino, senza dimenticare di studiarla, cerchiamo di renderla più divertente mettendoci anche un pizzico di passione.

Tutti gli anni partecipiamo al Rallye Matematico Transalpino ottenendo buoni risultati ( nove classi finaliste negli ultimi sei anni e cinque coppe di categoria). Sull’onda dei successi conseguiti sempre più classi (10 classi nell’anno in corso) si appassionano a questa gara, che ha il merito straordinario di far collaborare tutti gli alunni, fornendo ad ognuno la possibilità di dare il proprio contributo nel lavoro di gruppo e di fornire un approccio più coinvolgente alla matematica.

Quest’anno poi una squadra di alunni di terza media si è preparata e ha partecipato alla Coppa Marconi (organizzata dall’omonimo Liceo all’interno del Kangourou della matematica) guadagnandosi, al termine di un’entusiasmante sfida con altre venti squadre, l’ambita Coppa e l’accesso alla finale nazionale a squadre a Cervia - Mirabilandia.

Sette alunni, i primi qualificati della scuola nel Kangourou 2015, accompagnati da una docente, sono partiti in treno per Cervia e per tre giorni hanno risolto problemi, con qualche meritato intermezzo a Mirabilandia, riportando un entusiasmante sesto posto a livello nazionale e un’ulteriore qualificazione per la finale internazionale on-line.

La passione di questi ragazzi sta  contagiando tutti, forse siamo sulla strada giusta per eliminare alcuni dei pregiudizi che circondano la matematica. Per il prossimo anno ci auguriamo di appassionare un numero ancora maggiore di alunni e di confermare i successi ottenuti.


 

Teatro a scuola

Il laboratorio di teatro indirizzato ai ragazzi delle classi seconde e terze medie è stato condotto  da due attori, registi ed esperti di teatro danza, Savino Paparella e Elisa Cuppini.

Si è svolto nei locali della palestra della scuola in orario pomeridiano ed ha avuto una durata di 15 incontri nel periodo Marzo- Maggio.

Nel corso dei primi incontri il lavoro è stato soprattutto incentrato sull’espressione corporea, sulla percezione spazio-temporale attraverso giochi di relazione e sull’uso della voce.

Successivamente i ragazzi hanno poi analizzato parti delle tragedie di Shakespeare puntando l’attenzione sui dialoghi e i momenti in cui vengono trattate le problematiche relative all’adolescenza ed in particolare al rapporto tra genitori e figli.

La stesura del copione ha visto coinvolti tutti i ragazzi che hanno portato contributi della propria sfera personale. Successivamente ciascuno ha studiato e memorizzato le proprie parti accompagnate dai gesti e dalle relazioni che sul palco hanno dato luogo allo spettacolo.

L’esito finale ha avuto luogo davanti ai compagni, ai genitori e agli insegnanti, dove ognuno degli attori ha avuto la possibilità di esprimersi,  mettersi in gioco e confrontarsi dimostrando conoscenze, competenze ed emozioni attraverso l’uso di linguaggi diversi da quelli convenzionali solitamente usati a scuola.

Esperienze come queste arricchiscono e completano i ragazzi, soprattutto quelli che faticano a stabilire relazioni e ad inserirsi positivamente nel clima scolastico, ma anche quelli che desiderano approfondire tematiche diverse ma fondamentali per la loro crescita personale.


 
Il giorno 21 maggio 2015, nella splendida cornice del Salone delle Feste di Palazzo Sanvitale, si è svolta la premiazione del 41° Concorso per una lirica inedita, che ha visto tre bravi alunni della classe 2D della Scuola Media Parmigianino conquistarsi tre meritatissimi premi. 
Gli alunni sono: Salvatore Odierno, vincitore della medaglia d’argento, Giorgia Moothen e Katerina Kubinets, entrambe vincitrici di un diploma di merito. Il tema di quest’anno è stato “Ponti” apparentemente facile, in realtà arduo per le sue molteplici significazioni. Le liriche degli alunni delle scuole di Parma che sono pervenute al concorso hanno evidenziato, infatti, una quantità notevole di interpretazioni, che variano dal significato primo di un ponte reale a quello più profondo di un “ponte” gettato verso “l’altro”, in una società che ha bisogno di riflettere sui temi dell’apertura e dell’accettazione reciproche, superando la tentazione di chiudersi in se stessa, in difesa di quelle che sono ritenute le sue caratteristiche e i suoi privilegi.
Il tema “Ponti” acquista così il significato di un ponte gettato fra due rive, l’una in rapporto con l’altra in reciproco riferimento e sostegno, in un mutuo arricchimento di solidarietà e trasmissione di valori. È questo il messaggio che molti giovani poeti hanno sottolineato, cogliendo le tante implicazioni del titolo. I ragazzi della nostra scuola hanno saputo cogliere appieno questo importante messaggio e le loro poesie sono state apprezzate e premiate dai membri della giuria, che conta nomi rilevanti nel mondo della cultura di Parma.
Per leggere le liriche premiate, visitare il sito: www.parmaperdante.it 
 

ELENCO LIBRI SCUOLA PRIMARIA CORRIDONI 2015/2016

ELENCO LIBRI SCUOLA PRIMARIA COCCONI 2015/2016

ELENCO LIBRI SCUOLA SECONDARIA PARMIGIANINO 2015/2016

CLASSE 1A   CLASSE 1B    CLASSE 1C    CLASSE 1D   CLASSE 1E   CLASSE 1F   CLASSE 1H

CLASSE 2A   CLASSE 2B    CLASSE 2C    CLASSE 2D   CLASSE 2E   CLASSE 2F   CLASSE 2H

CLASSE 3A   CLASSE 3B    CLASSE 3C    CLASSE 3D   CLASSE 3E   CLASSE 3F   CLASSE 3H

RETTIFICA:  è stato aggiornato in data 27 giugno 2015 l'elenco libri della 3^H in quanto il codice del testo di storia era errato

Attenzione: nelle classi articolate per quanto riguarda la seconda lingua francese/tedesco (1C - 1D - 1E - 1F) si deve  acquistare solo il testo relativo alla  lingua assegnata all'alunno, non entrambi.

 

DOMANDA PER L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI PER DIRITTO ALLO STUDIO (BUONI LIBRO).

 
 

Modello per detrazione fiscale    

CIRCOLARE ASSENZE VISITE SPECIALISTICHE

Normativa 2014 - Prot_ n_ 5181 del 22 aprile 2014 - Miur
 

 


        

    Scuola Primaria Corridoni 
 

    Scuola Primaria Cocconi


 

 

Con il contributo di

  

la Scuola Secondaria di Primo Grado Parmigianino, ha potuto installare  sei lavagne multimediali Promethean che hanno offerto l'opportunità agli alunni di  sperimentare  metodologie di didattica interattiva, di conoscere nuovi linguaggi espressivi e di organizzare percorsi di lavoro personali.,


 

     

                            VERDE: Scuola primaria              BLU: Scuola secondaria            ROSSO: Istituto Comprensivo